CHI SIAMO

Home/CHI SIAMO

LAVORIAMO NEL VOLONTARIATO DAL 1995
CON RISPETTO E PASSIONE

La Ronda della Carità fondata il 14 febbraio 1995 è un’associazione di volontariato ONLUS che opera in aiuto ai senzatetto e di tutti coloro che vivono sulla strada. Il suo nome “Amici di Bernardo” è legato a un senza dimora morto anni fa per il freddo, mentre dormiva all’aperto.

L’Associazione, da oltre venti anni è in prima linea nella solidarietà verso le persone più fragili, povere ed emarginate che vivono ai margini della società. I volontari, organizzati in turni, sono presenti sulla strada tutto l’anno, comprese le festività: quindi il servizio viene svolto 365 giorni all’anno. L’impegno concreto dei volontari è di girare tutte le notti per le strade della città, dove sono soliti accamparsi e dormire i senzatetto, per portare loro un briciolo di solidarietà umana insieme ad indumenti e biancheria pulita, coperte per coprirsi, un po’ di cibo e di bevande calde.


“Non conta nella vita fare cose grandi o piccole, vistose o insignificanti,
ma soltanto conta l’amore con cui esse si effettuano.”

Papa Giovanni XXIII

UN FARO NELLA NOTTE
CHE PORTA SPERANZA

Per tutti i senza dimora la Ronda è un punto di riferimento notturno e diurno per qualsiasi urgenza e bisogno.
I senzatetto sanno che se stanno male, se vogliono imboccare un percorso diverso, se cercano una qualsiasi sistemazione,  possono contare sull’aiuto della Ronda della Carità e dei suoi volontari.

È un’attività semplice, che richiede pochi mezzi ma tanta attenzione e premura verso gli ultimi, i poveri, coloro che apparentemente non contano nulla. Non è per caso, ma ha un profondo significato il fatto che il servizio si svolga nel cuore della notte, quando tutto tace, tutti gli altri servizi pubblici o di volontariato sono chiusi e chi non ha casa si ritrova immerso nella solitudine e nel silenzio della propria miseria.

SCOPRI L’UNITA’ NOTTURNA

C’È SEMPRE
UNA MANO TESA

La Ronda ha scelto di andare verso i senza dimora, di raggiungerli là dove si sono accampati, nei loro “nascondigli” cittadini, nei loro ripari di fortuna, negli angoli più bui e impensati.
È un gesto simbolico che vuole esprimere il rispetto e la considerazione umana nei loro confronti.

Un altro impegno della Ronda della Carità è sostenere i nuclei familiari poveri, con aiuti concreti come beni di prima necessità: vestiario, viveri, utensili per la casa, ecc.

Il rapporto che spesso si crea tra i volontari e gli assistiti comporta anche un inevitabile processo di crescita e di arricchimento reciproco.

AIUTACI AD AIUTARE